PIRITE

 


       
      


      PIRITE
      
      II CLASSE
      (Solfuri, Seleniuri, Arseniuri, Antimoniuri)
      
      SOLFURO
      
      Formula chimica: FeS2
      Durezza: da 6 a 6,5
      
      
Metodi di riconoscimento: cristallizza nel
      Sistema cubico, classe diacisdodecaedrica;
      al cannello brucia sviluppando anidride solforosa; solubile nell'acido nitrico con separazione di zolfo; insolubile nell'acido cloridrico.
      I suoi cristalli hanno spesso un abito assai nitido
      e la forma più comune è il cubo, molte volte combinato con l'ottaedro. Le facce presentano spesso evidenti striature. Il colore è giallo ottone, di lucentezza metallica, oppure giallo grigiastro.